Quelle parole non dette

Rimandare vuol dire non vivere

- DARE IMPORTANZA ALLE PICCOLE COSE -

Ho il brutto vizio di rimandare le cose a domani. Devo pulire? Ma sì lo faccio domani, devo stirare? Ma sì domani. Devo fare una ricerca? Ma sì domani ecc.. purtroppo però in certe circostanze domani non esiste, domani è troppo tardi.

Non ti è mai capitato di analizzare nel dettaglio una situazione passata e chiederti ma perché non ho detto quello che sentivo? Perché sono rimasto lì pietrificato? Perché non ho avuto coraggio? Ti è capitato poi di simulare (magari sotto la doccia) che cosa avresti voluto dire in quella data circostanza? Lo so, è successo anche a me. Eppure sarebbe bastato solamente aprire la bocca ed emettere un suono, non è difficile no? Però poi subentrano le classiche “seghe mentali” che fanno parte di noi: ma se poi si arrabbia e non mi parla più? Forse se sto zitto è meglio, tanto non capirebbe, tanto quello che ho…

View original post 203 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...